4845 visitatori in 24 ore
 208 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Pierangela Fleri

Pierangela Fleri

Asciugai le lacrime sui petali del mio vivere...come il canto del mare palpito nei versi che mi conducono in profondità inesplorate. E' un viaggio a metà non esprimere il mio "esserci". Il tempo che offro alla poesia è goccia che accarezza la riva; ne vorrei di più.
Resteranno intatti i miei perché ... (continua)


La sua poesia preferita:
Tra te e il cielo
Parlavo all’ombra di una quercia
per sentire nel vibrare delle foglie il tuo respiro accanto.

Tenevo chiuso il calendario
per non strappare il tempo
e ascoltarti nel correre dei giorni
e accorciare la distanza che ci teneva lontani.

Aspettavo...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Un ricordo ancora da vivere
Non pensare
allo scricchiolio delle cose
agli alberi che vanno
come pensieri nel vento

A ciò che passa
senza aver avuto un nome
al latere d’ogni fine
e di quel tempo che mai fu mio

Vedevo mia la strada
che correva nei tuoi...  leggi...

Pescatori di sogni perduti
Avevo sogni
colorati come petali
barattati per un pugno di parole
ti avessi avuto...

Ma ho consumato suole stando ferma
con le spalle cadute
sorrette da drappi scuciti senza rammendo

Dove aspettavi una carezza
il vento schiaffeggiava

e...  leggi...

Sei la mia isola
Naufrago legno alla deriva
il cuore approda

Non importa se il mare
flagella l'anima
e la salsedine corrode i giorni

Mi aggrappo all'isola
come le stelle al cielo

La pelle di granelli di sabbia
si affida ai venti
mi spande
e mi turbina in...  leggi...

Aspetto la notte
Quando i giorni
ti passano davanti
e vedi scorrere mute le ore

come paesaggi
scorsi dal finestrino
d'un treno in corsa

Non riesci, a fermare lo sguardo
sull'immagine
che ascolti senza udire
e parli
alla voce che avresti voluto...  leggi...

Slacciami il respiro
Spoglia di solitudine
i rami d'inverno,
nel sentire l'odore di dove non sei
in queste mani nude di calore

E va oltre le distanze
il suono
dell'eco che mi lasci sulla pelle

Ridai il colore che sbiadisce
al soffio d'una voce di...  leggi...

Il mio vivere di te
Quale nuvola
posa il pianto ai tuoi occhi
se la mia dimora è la tua bocca

Il tempo scivola
lasciando i segni
dei giorni che non ho

In questo squarcio di cielo...

Voleranno
le rondini delle mie primavere
lì dove i giacinti...  leggi...

L'altra metà del cielo
Inutile chiedere al sole
filtrare il buio della stanza
dove tendi
le braccia al mattino

Spalanchi la finestra al cuore
sui brividi di freddo nel percorrere del vento
sulla nuda schiena
da tempo privo di carezze

Eterno è un...  leggi...

Seduta sulla sponda del fiume... ti aspetto
Filari di pioppi
delimitano confini

tronchi avvolti da fitta edera
fanno ombra al pensiero
che scorre

lento e continuo

come il fiume che specchia il tuo viso
e immagini di vita vissuta

Ascolti in silenzio
la musica...  leggi...

Domani un sogno tornerà col sole
L'imbrunire stasera
porta con sè
un'illusione nuova

Cammino scalza sui tuoi pensieri
discreti silenzi
anelano quel bacio non dato

Sassolini levigati dal mare
segnano un tragitto immaginario
che mi faccia giungere a te

Mentre...  leggi...

Pierangela Fleri

Pierangela Fleri
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Tra te e il cielo (23/11/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Parole dentro (18/08/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Gelsomini (27/10/2017)

Pierangela Fleri vi consiglia:
 L'altra metà del cielo (21/10/2011)
 Sei di me lo sguardo (10/05/2012)
 Desiderio (15/05/2013)
 Pescatori di sogni perduti (24/03/2013)
 In una lacrima che cade (13/06/2013)

La poesia più letta:
 
L'altra metà del cielo (21/10/2011, 9002 letture)

Pierangela Fleri ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Pierangela Fleri!

Leggi i 907 commenti di Pierangela Fleri

Le raccolte di poesie di Pierangela Fleri

Pierangela Fleri su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 06/02/2016
 il giorno 29/08/2014
 il giorno 22/08/2013
 il giorno 16/08/2012

Autore della settimana
 settimana dal 06/02/2012 al 12/02/2012.

Autore del mese
 il mese 01/06/2017
 il mese 01/06/2013

Pierangela Fleri
ti consiglia questi autori:
 Bartolomeo Errera
 Antonio Biancolillo

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Pierangela Fleri? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Pierangela Fleri in rete:
Invia un messaggio privato a Pierangela Fleri.


Pierangela Fleri pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La morte di Ivan Ilijc

La morte di Ivan Il'ic è una delle opere più celebrate di Tolstoj, influenzata dalla crisi spirituale dell'autore, che (leggi...)
€ 0,99


Pierangela Fleri

Ascoltando i colori della pioggia

Amore
E' al buio degli occhi
che sento pioggia scendermi le labbra
e tra le ciglia impresso il tuo andar via

Come fari di un tram
nella città
che dorme in un dipinto

Non basteranno reti a trattenere il vento
sbattere le mie persiane chiuse

Non c'é legna
che brucia a fuoco spento
le essenze rimaste
ad inventarmi presenze

La sabbia scivola dalle mani
come un monologo senza voce

Il silenzio ha già pianto
le gioie vissute
e mille sfumature di cielo
parlarmi dei giorni di te

Nei chiaroscuri di un presente ricordo
mi hai lasciato una valigia di favole
da leggere domani



Pierangela Fleri 17/12/2012 00:12| 13| 4843 4599


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Rosita Bottigliero - Francesco Rossi - Flavio Uldanc
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Dipinto del pittore Giuseppe Faraone»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley E'molto profonda e vera questa poesia; tutta la nostra vita finisce in un bagaglio di ricordi che riemergono nel tempo, di volta in volta, a colorare la nostra esistenza , anche i ricordi più dolorosi. (Nuccia Sansonetti)

smiley Lirica armoniosamente malinconica. Un viaggio attraverso un passato conclusosi. Versi che trascinano nel mondo del vissuto con accenti poetici di una purezza che duole. Incantata (elena rapisa)

smiley ...una valigia di favole da leggere domani...ricordi forse falsati, amore che permane rivisitato, imbellito...splendida poesia! (rosanna g.)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«è come entrare in un sogno delicato che si spegne piano piano, lasciando tanta tristezza. Bellissima e coinvolgente... una pioggia di emozioni!!!»
maria cavallaro (25/06/2013) Modifica questo commento

«Una poesia che penetra nell'anima e lascia una forte sensazione di malinconia incollata addosso... Le immagini sembrano dipinte, complimenti!»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (23/06/2013) Modifica questo commento

«molto disperata...,
una campana in disarmo,
antica, senza battaglio,
dove sono rimasti rinchiusi
echi di scampanellii di festa
e cupi rintocchi di funerali.
un abbraccio benedetto»
estro non diede beltà (03/06/2013) Modifica questo commento

«Quanta delicatezza... bisogna leggerla sospirandola in ogni parola...è così intensa ed elegante che riesce a farci immergere in quel dipinto di romantica visione... adagio scivola silenzioso lamento sul bordo del respiro...
crepa del tempo tra un azzurro cielo e il " chiaroscuro di un presente ricordo"...di un monologo senza voce... implacabile refolo di vento
sulle ali del tempo tra riflessi di storie nella città che dorme...
Vere pennellate d'Autore... mentre si ascolta quel rumore di pioggia sul viso...
Molto apprezzata...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (29/12/2012) Modifica questo commento

«Restano nell'anima come pennellate di puro sentimento questi versi, colori che ci raccontano la nostalgia con la dolcezza, tenera e straziante, delle favole... che ci lasciano negli occhi l'emozione sincera, come lo stupore diamantino dei bambini...»
Antonella Scamarda (21/12/2012) Modifica questo commento

«spacca il cuore questa poesia e lascia una luce nel fondo della stanza a ricordar la vita»
Bramante (21/12/2012) Modifica questo commento

«Ascoltando la pioggia cadenzando gocce di cuore che scendono a bagnare di nostalgia un richiamo d'amore... dolcissima.»
Elle (19/12/2012) Modifica questo commento

«Tutto ciò che resta di un vissuto d'amore vero che ad un tratto ci abbandona è in quella valigia di favole che leggeremo e rileggeremo all'infinito, cercando di riportare indietro il tempo e l'anima.
Stupenda... pura emozione.»
Donatella Pezzino (18/12/2012) Modifica questo commento

«Un verseggiare che dipinge o meglio scolpisce l'incedere del tempo in un viaggio d'amore dove le favole lasciate nella valigia possano avere come di solito una piacevole conclusione. la favola dell'amore che deve continuare sempre, a prescindere.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (17/12/2012) Modifica questo commento

«Una poesia molto nostalgica raccontata attraverso immagini belle che esprimono elegantemente ed efficacemente gli stati d'animo provati. Nella chiusa si può scorgere un raggio di sole ad illuminare l'atmosfera malinconica con questa valigia piene di favole da leggere un domani. Versi ricercati e notevoli.»
Club ScriverePaola Vigilante (17/12/2012) Modifica questo commento

«Poesia si legge nella tua lirica, quella vena di malinconia che fa amare anche il dolore. Uno spazio e ogni verso è dipinto con semplicità in uno sguardo freddo ma pieno di calore. La nostra vita ci porta a ciò, a rendere almeno accettabile il nostro modo di essere anche in una poesia.
Tu lo sei, bella dentro questi versi, e lasciano speranza in ogni suono proferito.»
Club ScrivereRosita Bottigliero (17/12/2012) Modifica questo commento

«È una dolce e romantica poesia, malinconica quando descrive la natura intorno o le cose come i tram coi fari spenti o la pioggia o il vento che sbatte sulle imposte lasciate così aperte senza interesse a chiuderle, come il fuoco spento o la sabbia che scivola via, tutto è proteso alla descrizione di un amore che invece accenderebbe tutto e farebbe tornare sereno e gioia di amare e di essere amati. Ci si perde in uno stato di estasi per le particolari metafore e le scelte parole usate .»
Pulse (17/12/2012) Modifica questo commento

«ho letto migliaia di poesie e troppo spesso ho incontrato nei versi emozioni, belle e appassionate, ma solo emozioni. Nei versi di Pierangela ho trovato la Poesia, quella vera. Mi ha fatto ricordare che sono Uomo, che vivo con l'anima e con il cuore, che la vita mi resta addosso come, mi mostra i passi dove devo camminare. Queste non sono emozioni, sono il vivere, pesante o leggero, tenero o duro. Versi che mi hanno acceso la luce del tempo, dei ricordi: spinto con il suo vento nel mondo che tutto abbraccia: l'amore. Ho toccato e stretto fra le mani l'amore che troppo spesso dimentichiamo o viviamo solo come un'emozione. Stupenda poesia di alto valore.»
Club ScrivereBartolomeo Errera (17/12/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Una perla dolce che fa sognare...Complimenti! (Flavio Uldanc)

smiley Incantevole....complimenti! (Ela Gentile)

smiley la pioggia come Arcobaleno di sentimenti. SeF (Bartolomeo Errera)

smiley Romantica , bella nostalgica e un po' malinconica (Pulse)

smiley semplicemente sublime (Rosita Bottigliero)

smiley Nostalgicamente bella, conservo e segnalo (Paola Vigilante)

smiley bella Lirica Pierangela, lode (redent Enzo Lomanno)

smiley Un fioccone. Splendida poesia. (Francesco Rossi)

smiley Mi emozioni sempre...complimenti splendida (Donatella Pezzino)

smiley Mi hai lasciato una valigia di favole.... ******* (Lorella Elle)

smiley incantevole l'autrice quando usa la penna (Bramante)

smiley bella bella bella <3 !!!! (Antonella Scamarda)

smiley Un abbraccio di Auguri per il nuovo anno poetessa (Antonio Biancolillo)

smiley bellissima (mollimra)

smiley Complimenti....è meravigliosaaaaaaa. Un bacio (Jade B)

smiley Brava, Pierangela, rileggo con piacere. (Lorella Elle)

smiley E' un incanto. Letta con tanto piacere. (Alberto De Matteis)

smiley Belissima stupendamene delicata e bella (mollimra)

smiley Riletta con sommo piacere e conservata con fiocco! (Ela Gentile)

smiley stupendi versi ...complimenti (Giovanni Monopoli)

smiley carina... molto piacevole (dawe)

smiley bella ..bella..malinconoca (Rita Cottone)

smiley Questa sarebbe da rime scelte...Conservo.Ciao (Cinzia Gargiulo)

smiley Una perla di poesia...regala splendide emozioni (Sara Acireale)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Amore
Gelsomini
Prigioniero il vento
Le tue mani
Odore di terra
Aloni di luce
Quella fioca luce
Un tempo che non muore
Custode il cielo
Lo sguardo del silenzio
Gocce di ilusione
Nel respiro del tempo
Senza eco
Un giorno per sempre
Come randagio, sempre pronta a partire
Inariditi echi
Tra te e il cielo
Un ricordo ancora da vivere
Ti ho atteso
Mendica di quiete
Il tempo che non torna
Il cielo capovolto
La mia prima bambola
Fremito
Quando ti penso
Nuove abitudini
Come il canto del mare
Il viaggio a metà
Una donna, sull'altalena della vita
L'infanzia perduta
Le tue mani
Il riflesso degli attimi mancati
Specchio d’acqua
L'esilio del pensiero
Cancellate dall'ombra
Non c'è più rumore
Fragile
L'abbandono
Per sempre un attimo
Fragili frantumi
Brivido
Leggero abbandono
Non è tardi
Una nuova stagione
Non sei quì
Non mi chiedi e non ti chiedo
Emozioni
La finestra sul domani
Si é spento il buio
La forza del destino
Colmandomi di te
Dentro
Desiderio e tempesta
Il tuo mancare al mio spazio
Del tempo che non sai
Soliloquio d'amore
Dove so che mi senti
Tu mi sai
Desiderarti e morire
Quando mi penserai
Si è accesa la notte
Euforia
Gli inganni del tempo
Orba della notte
Momenti di te
Nel tuo sguardo
Ti seguirò
Il tuo vorrei accese il mio voglio
In una lacrima che cade
La notte non basta
Desiderio
Un volo in assenza di vento
Il viaggio verso casa
Dove guardo
Pescatori di sogni perduti
Urlerò il silenzio
Lo scoglio e il mare
Il tempo, marinaio maldestro
Tra le tue mani
L'ultima mareggiata
Risalendo il fiume dei colori
Essenza del mio vivere
Seppur mi resti, incessante pensiero
E mi chiedo se il tempo
Un viaggio interrotto
Delirio di un perdente
Era sfuggita la primavera alle stagioni
L'ultimo giorno del calendario
Ascoltando i colori della pioggia
Come uccello tra i rovi
Una favola vera
Dentro il coraggio d'amare
Ti parlerò senza voce
Ora che non ho più paura
In un tempo qualunque
L'urgenza di viverti
Mi danzi l'anima
Mi lasci andare via
I giorni da vivere
Era te che cercavo
Il coraggio della paura
Se trovo un ora
Il dissolversi delle ombre
In un'altra vita
Il suono dei miei passi tra i tuoi silenzi
Se solo potessi, amore
In un giorno di pioggia ha danzato il cuore
Sei la mia isola
Il tuo sapore
Quando vince la paura
Dove mi torna incessante il pensiero
Carezze da sogno
Non andare via
A rubarmi il sogno
Aspettando domani
Giorni trascinati dal vento
Attimi di stupore
Mi accendi di stelle lo sguardo
Vuote mani
Se fossi pensiero
Era solo ieri
Un giorno ancora
Travolgi i miei sensi
Come campi incolti
Resto d'ombra, al sole
Planando al suolo
Brandelli di tempo
Restami dentro
Dove muore il sole
E si addormentano i pensieri accanto a un sogno
Quando la vita si ferma
Fili d'ombra
Il volo di una chimera
Castelli di carta
Quando tremo e non è il vento
Sei di me lo sguardo
Tempo mai accaduto
Te lo dirò, forse domani
La mia strada
Il pensiero che mi tiene sveglia
Dell'aquilone... mi è rimasto il filo
Con un'alito spingi le vele ai sogni
Se le stelle hanno un altro cielo
Nei giorni senza
Il senso del respiro
Con te, senza te
Quando il silenzio é molto più delle parole
L'eco del tempo nella casa dei ricordi
Ho chiuso tra le ciglia il tuo sguardo
Crisalidi d'emozioni
Volo, in un cielo senz'ali
In ogni giorno che muore
Voler restare e invece andare via
In un abbraccio d'occhi, T'amai per sempre
Guardami amore
Dove volano le falene
Il sole dentro
Gocce di rugiada sotto le ciglia
Quando ti incontrerò
Piove, in senso inverso
Ascolto il vento
Aspetto la notte
Naufraga senza approdo
Un viaggio mai partito
Un accordo di voci
Una carezza sul cuore
Domande vuote
Incontro al sole ...Controvento
Un giorno, forse
Se tu ci fossi
Solo frammenti di stelle
Ti ho dato il mio cuore
Dove muoiono le parole
Ti sento dove non sei
Luce e ombra
Attimi d'incanto
Se non ti conoscessi
Oltre la nebbia il sole
Prigioniera del silenzio
Un accennato sorriso
Riflesso di pensiero
In un angolo di cielo
In un volo di sensi
Dove parlano i tuoi occhi
La bellezza che hai è dentro di te
Speranza fragile
Quando non torna l'eco
A braccia tese
Quando spengo la luce
Graffi di paura
Lascia che io voli
Nei miei domani
Nel muto pensiero
Nel tuo abbraccio ho fermato il mio tempo
Slacciami il respiro
Un passato per te
Sfiorarsi e perdersi
Luci di stelle tracciano la strada
L'ultima pagina del sogno
L'amore che non ho avuto
Nel silenzio
Sfido il vento
Il mio vivere di te
Ti cerco nella nebbia
Non resterò a guardare
Che colpa hai mai
Crescerò con te
L'ultimo pensiero della sera
Suonami d'amore stasera
Malinconici giorni
Ti scrivo di pioggia l'amore
Senza far rumore
Io con te non ho paura
Fermando l'attimo
Apri gli occhi al mio giorno
La bambola di pezza
La tristezza nel giorno che muore
Pagine lasciate al vento
L'altra metà del cielo
Timido raggio di sole
Carezze taciute
Il mio volo
Mi sono persa... in te
Regalami il sogno
Pazza senz'ali
Benvenuta stella
Mentre non ci sei si fermano le ore
Le tue mani su di me
Seduta sulla sponda del fiume... ti aspetto
Non mancare al mio respiro
Volo di farfalla
Domande nella notte
Cercami
Domani un sogno tornerà col sole
Labirinto
La mia riva attenderà il tuo mare
Ti cerco nei pensieri
Parole che tremano
Gabbiano cuore dalle ali spezzate

Tutte le poesie

L'eco del tempo
Ho atteso il mio treno alla stazione sbagliata
Il posto vuoto
L'altra metà del cielo
La bambola di pezza
La bellezza che hai è dentro di te
La gioia del raccolto
La vendemmia
Maschera di giorno
Dove volano le falene
Quando non torna l'eco
Se non ti conoscessi
Sere d'autunno a casa dei nonni
Tra spighe di grano e papaveri
Nel tuo abbraccio ho fermato il mio tempo
L'eco del tempo nella casa dei ricordi
Prigioniera del silenzio
Piove, in senso inverso
Quando spengo la luce
Quando il silenzio é molto più delle parole
Con te, senza te
Il senso del respiro
Nei giorni senza
Se le stelle hanno un altro cielo
Con un'alito spingi le vele ai sogni
Dell'aquilone... mi è rimasto il filo
Il pensiero che mi tiene sveglia
La mia strada
Te lo dirò, forse domani
Tempo mai accaduto
Sei di me lo sguardo
Quando tremo e non è il vento
Castelli di carta
Il volo di una chimera
Fili d'ombra
Quando la vita si ferma
E si addormentano i pensieri accanto a un sogno
Dove muore il sole
Restami dentro
Brandelli di tempo
Planando al suolo
Resto d'ombra, al sole
Come campi incolti
Travolgi i miei sensi
Un giorno ancora
Era solo ieri
Se fossi pensiero
Aspetto la notte
Carezze taciute
Domande nella notte
Gabbiano cuore dalle ali spezzate
Crescerò con te
Fermando l'attimo
Il mio vivere di te
Luci di stelle tracciano la strada
Volo di farfalla
Vuote mani
Mi accendi di stelle lo sguardo
Giorni trascinati dal vento
Attimi di stupore
Aspettando domani
A rubarmi il sogno
Non andare via
Carezze da sogno
Dove mi torna incessante il pensiero
Quando vince la paura
Il tuo sapore
Sei la mia isola
In un giorno di pioggia ha danzato il cuore
Se solo potessi, amore
Il suono dei miei passi tra i tuoi silenzi
In un'altra vita
Il dissolversi delle ombre
Se trovo un ora
Il coraggio della paura
Era te che cercavo
I giorni da vivere
Mi lasci andare via
Mi danzi l'anima
L'urgenza di viverti
In un tempo qualunque
Ora che non ho più paura
Ti parlerò senza voce
Dentro il coraggio d'amare
Una favola vera
Come uccello tra i rovi
La giostra negli occhi rimasti bambini
Ascoltando i colori della pioggia




Premio Scrivere 2017
Nel tuo tempo Amore (“Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni.” Paulo Coelho)
Premio Scrivere 2016
Tu Poeta La poesia e il Poeta (Impressioni) Terzo premio
Nel tempo che manca Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Mendica di quiete Oltre le distanze (Amore)
Paura, di vivere senza vivere Sete di giustizia (Sociale)
Una nuova alba Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2014
Brivido I nodi del destino (Riflessioni)
Polvere di cielo Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Oltre quella porta Oltre la porta (Riflessioni)
Disoccupato La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
La forza del destino Tema libero
Premio Scrivere 2012
Se solo potessi amore... Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore) Secondo premio
Il suono dei miei passi nei tuoi silenzi Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it